Aprire in franchising: come aprire un'attività in franchising di successo
aprire un franchising

Aprire in franchising: come aprire un’attività in franchising di successo

Aprire in franchising è il sogno di sempre più persone.

Negli ultimi anni infatti, il mercato del franchising si è sviluppato tantissimo e si sono moltiplicati i casi di franchising di successo e di conseguenza anche le opportunità disponibili.

Se stai cercando un’idea di business da sviluppare chiavi in mano, aprire un’attività in franchising potrebbe essere davvero la strada più facile da intraprendere per te.

Se sei tra coloro che si svegliano ogni giorno pensando “voglio aprire un franchising”, ma hai ancora qualche dubbio su come fare…

Niente paura!

In questo post vedremo come aprire in franchising, i pro e i contro e tanti consigli utili per avviare la tua attività in franchising con successo.

In questo articolo vedremo insieme: 

  • come aprire un’attività o un negozio in franchising
  • cos’è il franchising e come funziona
  • come aprire un franchising a costo zero senza soldi
  • pro e contro di aprire in franchising
  • come scegliere i migliori franchising a cui affiliarsi

 

Questa è in assoluto la guida più completa su aprire in franchising mai scritta prima d’ora in Italia!

Analizzeremo insieme tutti i fattori determinanti che devi valutare se vuoi davvero aprire un franchising di successo.

Leggi questo articolo fino in fondo e troverai tutte le risposte che stavi cercando.

Sei pronto?

Si parte!

Come aprire un franchising

Tra le tante idee di business per mettersi in proprio, aprire un negozio o un’attività in franchising è sicuramente la più facile e immediata.

Se vuoi aprire un’attività o un negozio di qualsiasi tipo, hai davanti a te due opzioni:

  1. Avviare la tua attività partendo da zero
  2. Aprire un’attività in franchising

Nel primo caso sarai tu stesso a dover progettare e costruire tutto da zero!

Dovrai pensare ad un brand, ai prodotti, alla logistica, al marketing e al business model.

Studiare il mercato, analizzare la concorrenza e trovare la strada giusta per realizzare la tua idea imprenditoriale.

Se invece deciderai di aprire in franchising potrai fare affidamento su un business chiavi in mano dove tutta la parte organizzativa e relativa alla promozione del brand saranno gestite per conto tuo dal franchisor.

Leggere questa guida ti aiuterà sicuramente ad essere più consapevole riguardo al mondo dell’imprenditoria e delle sue dinamiche anche se poi deciderai di aprire la tua attività in franchising.

Si ma cos’è il franchising e come funziona il franchising esattamente?

Continua a leggere e lo scoprirai subito!

Aprire in franchising: come funziona?

In questo capitolo vedremo insieme come funziona il franchising e come definire i rapporti con la casa madre in fase di stipulazione del contratto.

Innanzitutto cerchiamo di dare una definizione chiara e precisa al significato della parola “franchising”.

Wikipedia definisce in questo modo il concetto di franchising: “Il franchising, o affiliazione commerciale, è una formula di collaborazione tra imprenditori per la produzione o distribuzione di servizi e/o beni, indicata per chi vuole avviare una nuova impresa, ma non vuole partire da zero, e preferisce affiliare la propria impresa ad un marchio già affermato.”

In pratica possiamo sintetizzare il concetto in questo modo…

Aprire in franchising significa siglare una collaborazione continuativa per la distribuzione di beni o servizi fra un imprenditore (affiliante) e uno o più imprenditori (affiliati) autonomi e indipendenti l’uno dall’altro.

Essi solitamente stipulano un contratto in base al quale:

  • l’affiliante o franchisor concede all’affiliato la possibilità di sfruttare il proprio marchio e la propria formula commerciale, mettendogli a disposizione anche le conoscenze necessarie per gestirla
  • l’affiliato o franchisee si impegna a seguire scrupolosamente la politica commerciale e promuovere l’immagine dell’affiliante nel reciproco interesse e nel rispetto delle clausole contrattuali pattuite

 

Come funziona il franchising?

Per sapere come aprire un negozio in franchising e quali sono le norme che regolamentano questo tipo di attività, puoi fare riferimento alla legge 129 del 2004 che disciplina dell’affiliazione commerciale.

In sintesi, per aprire un franchising occorre redarre un contratto scritto, che dovrà essere consegnato dalla società affiliante al futuro affiliato almeno 30 giorni prima della sottoscrizione.

Sia l’affiliante che l’aspirante affiliato sono tenuti a fornire tutte le informazioni utili alla formulazione del contratto.

Se uno dei due contraenti fornisce informazioni false o non veritiere, queste potranno essere impugnate per chiedere l’annullamento.

Alcuni aspetti fondamentali da valutare sono senza dubbio l’investimento iniziale da sostenere, le regole imposte dal franchisor, la sua affidabilità e le royalties da versare alla società madre.

Ma di questo parleremo più avanti…

Vediamo ora insieme quali sono le tipologie più comuni di attività che puoi aprire in franchising.

Ma prima, affrontiamo due tra gli argomenti più ricercati su internet: “come aprire un franchising senza soldi” e ” come aprire un franchising a costo zero”.

Aprire un franchising a costo zero

Se così tante persone cercano una risposta a queste domande un motivo c’è sicuramente…

Devi sapere infatti che tantissime persone cercano ogni giorno su internet la risposta ad uno di questi due quesiti:

  • come aprire un franchising a costo zero
  • come aprire un franchising senza soldi

La percezione comune è infatti che sia possibile aprire in franchising senza investimento iniziale.

Aprire un franchising senza soldi è certamente un sogno per molti ma è anche un’operazione difficilmente realizzabile.

Diciamolo chiaramente…

Anche per aprire in franchising bisogna disporre di un minimo capitale per avviare l’attività.

Anche se non stiamo proprio parlando di aprire un franchising a costo zero o senza soldi, devi sapere che alcuni franchising offrono l’opportunità di avviare l’attività con poche migliaia di euro.

Infatti questa formula consente molto spesso di aprire un’attività in franchising low cost, con pochi soldi e un basso investimento iniziale.

In ogni caso, se non hai soldi da parte puoi sempre cercare di ottenere dei finanziamenti per l’avviamento della tua attività.

In questo modo potrai quindi aprire la tua attività quasi a costo zero.

aprire attività in franchising

Come aprire un franchising di successo

Dopo aver capito come funziona il franchising in linea generale, concentriamoci sui pro e contro di questo tipo di attività così particolare.

Lo sai che più del 50% delle nuove attività fallisce nei primi 3 anni?

SCARICA IL MIO EBOOK GRATUITO
"I 7 Errori da Non Fare per Avviare un Business di Successo"

Aprire un’attività in franchising è una formula che offre parecchi vantaggi sia per la società affiliante, sia per l’imprenditore che si associa al brand.

Vediamo allora in breve tutti i pro e i contro a cui può andare in contro chi decide di aprire un franchising.

Il franchising è di fatto una formula commerciale dove l’imprenditore affiliato può minimizzare il suo rischio di impresa, mentre l’azienda affiliante può espandere il proprio business senza investire grossi capitali.

Un altro punto forte è il supporto in promozione e pubblicità da parte della società affiliante, così come l’assistenza nella gestione manageriale e amministrativa anche tramite aggiornamento e corsi di formazione.

Gli svantaggi principali di aprire in franchising invece consistono soprattutto nel fatto che a fronte di un supporto a 360° sull’avvio e la gestione dell’attività e la relativa sicurezza di avviare un business già testato e funzionante, dovrai rispettare le linee guida aziendali nella gestione della tua attività, e soprattutto condividere parte dei guadagni con la società affiliante.

L’imprenditore che decide di affidarsi ad un franchising accetta infatti di non poter prendere liberamente molte delle decisioni manageriali ed di mettere totalmente nelle mani di altri il successo della sua attività.

Inoltre deve essere consapevole che non solo dovrà pagare una fee di ingresso, ma anche delle royalties annuali sul fatturato ottenuto, che possono rivelarsi una spesa non indifferente nel lungo periodo.

E allora vediamo ora insieme tutti i vantaggi e gli svantaggi di aprire in franchising.

Come scegliere i migliori franchising

Al giorno d’oggi esistono davvero centinaia se non migliaia di opportunità di attività in franchising.

  • franchising immobiliare
  • franchising bar
  • franchising ristorazione
  • franchising abbigliamento
  • ecc.. ecc..

Dal franchising immobiliare, alle gelaterie in franchising, ai distributori automatici, ai bar, ai negozi di abbigliamento, alle attività in franchising nella ristorazione…

Le possibilità per aprire un’attività in franchising sono praticamente infinite!

Grazie al successo di questo modello di business, negli ultimi anni sono nati tantissimi nuovi brand con modelli di business innovativi che hanno avuto successo in questo settore.

Un’offerta davvero ampia ed eterogenea che rende possibile l’accesso al business del franchising praticamente a qualsiasi aspirante imprenditore e in qualsiasi settore di mercato.

Per orientarti meglio in questo mondo, cerca di restringere innanzitutto il tuo interesse ai settori che sono più affini alle tue passioni o alla tua esperienza professionale personale.

Una volta che avrai scelto il settore in cui ritieni più opportuno operare, sarà il momento di analizzare le offerte dei vari brand per scegliere quella più promettente sul medio-lungo periodo.

Questa fase è sicuramente la più delicata, in quanto le condizioni contrattuali che ti legheranno al franchisor devono essere valutate sempre con attenzione.

Questo è davvero fondamentale se non vuoi ritrovarti in un secondo momento con spiacevoli sorprese…

Gli aspetti da considerare nella valutazione di un franchising sono molti e vanno analizzati attentamente uno per uno.

Oltre alla scelta su che tipo di attività aprire in franchising, una delle questioni più comuni è la scelta tra un brand di franchising più affermato e le aziende di franchising emergenti.

Aprire in franchising conviene?

Se hai letto attentamente fino a qui l’analisi effettuata in questo articolo su come aprire in franchising avrai già capito che…

Aprire in franchising ha molti vantaggi, ma anche alcuni svantaggi.

Per valutare le opportunità offerte da un franchisor è necessario prendere in considerazione davvero tanti aspetti e non lasciarsi trascinare solamente dalle offerte allettanti fatte dai vari brand.

È importante capire che non tutti i franchisor sono uguali e possono offrirti buone opportunità!

Dovrai saper scegliere la soluzione migliore per te tra quelle offerte da brand già affermati oppure uno dei nuovi franchising innovativi.

Ad esempio oggi aprire un franchising McDonald costa qualche centinaio di migliaia di euro…

Quando McDonald era agli inizi sicuramente ti sarebbe costato molto meno, ma sei sicuro che ci avresti scommesso lo stesso su quel brand così ad occhi chiusi?

Aprire in franchising: consigli utili

Ricordati questa cosa…

L’abilità di qualsiasi imprenditore di successo è sicuramente quella di valutare bene i rischi e cogliere le migliori opportunità del mercato.

Una volta raccolte tutte le informazioni necessarie, mettile per iscritto e fai un bell’elenco di tutti i pro e i contro, in modo da renderti più facile la decisione.

Prima di investire anche solo 1 Euro valuta attentamente l’offerta e prendi la tua decisione in modo indipendente, considerando l’attendibilità del brand e le potenzialità del business che ti viene proposto.

Ora avrai sicuramente più chiaro come funziona il business del franchising e quali sono i vantaggi e gli svantaggi di entrare in un determinato network.

Se stai pensando seriamente di avviare un’attività in proprio, scarica subito il mio Report e scopri Come Metterti in Proprio con Successo.

Imparerai come evitare tutti gli errori che fanno 9 imprenditori su 10 nella fase di avviamento e le strategie più efficaci per sviluppare il tuo business.

Sono le stesse strategie che mi hanno permesso di avviare ben 4 attività differenti nel giro di pochissimi anni!

Adesso tocca solamente a te giocare le tue carte. 

La fuori ci sono tantissime opportunità di business e bisogna solo saperle cogliere!

Sei pronto a vincere la sfida?

Buona fortuna 🙂

Paolo

About the Author Paolo

Dopo la laurea in Marketing e Comunicazione Aziendale ho iniziato la mia carriera come imprenditore e avviato attività in diversi settori. Ho creato questo sito per aiutare tutte le persone che come me vogliono cambiare vita e mettersi in proprio. Grazie a StartFacile.com, ogni anno più di 100.000 imprenditori imparano come avviare con successo le loro nuove attività.

follow me on:

Leave a Comment:

2 comments
Add Your Reply
Share This

SCARICA SUBITO IL MIO REPORT E SCOPRI COME METTERTI IN PROPRIO E DIVENTARE UN IMPRENDITORE VINCENTE