Se ti è venuto in mente di cercare su Google “i lavori del futuro” avrai già capito che il mondo sta cambiando.

E sta cambiando molto in fretta anche!

Rimanere aggiornati e prevedere gli sviluppi dell’economia e delle tecnologie è un buon modo di difendersi dalla continua innovazione tecnologica che sta mandando in pensione tantissime professioni, ma creandone al contempo altre totalmente nuove.

Se sei arrivato su questa pagina ti faccio i miei complimenti, perchè hai già capito che è importante informarsi e agire di conseguenza.

In un epoca dove la disoccupazione è alle stelle e tutto è sempre più automatizzato e digitalizzato, diventa sempre più fondamentale investire in formazione per assicurarsi un lavoro gratificante che possa sopravvivere agli sconvolgimenti del mercato dovuti all’innovazione tecnologica.

Le domande da farsi sono quindi inevitabili…

Quali sono i lavori del futuro più promettenti?

Quali saranno i lavori più redditizi, retribuiti e ricercati del futuro?

Con o senza laurea, per donne, giovani o anziani, conoscere i trend del mercato ci permette di ipotizzare quali saranno i lavori maggiormente richiesti nei prossimi anni e di prendere di conseguenza delle decisioni consapevoli già da oggi.

In questo articolo vedremo insieme quali sono i migliori lavori su cui puntare per assicurarsi un’occupazione stabile in futuro e come difendersi dall’innovazione tecnologica e dai processi di obsolescenza delle professioni attuali.

Conoscere i cambiamenti prima che si verifichino ci da il vantaggio di poter cambiare vita e lavoro in tempo prima che sia troppo tardi.

Per dare una risposta concreta a questo quesito dobbiamo fare in primis alcune considerazioni…

Perchè preoccuparsi oggi di quali saranno i lavori del futuro

Grazie ad un innovazione tecnologica sempre più veloce ed efficace, aumenta ogni giorno il numero di robot che vengono impiegati in diversi ruoli nel mondo del lavoro.

Generalmente questi svolgono mansioni semplici e ripetitive e spesso sono utilizzati più come collaboratori che come sostituti degli umani, anche se l’innovazione tecnologica sta sviluppando sempre di più soluzioni all’avanguardia in grado di svolgere anche attività complesse.

La rivoluzione tecnologica è soltanto agli inizi e non è detto quindi che la situazione non possa evolvere ulteriormente.

Anche perché oltre agli automi e alle macchine industriali dobbiamo considerare un’altro aspetto.

I protagonisti della terza e della quarta rivoluzione industriale possono essere anche invisibili: programmi e software di ogni tipo svolgono infatti sempre più funzioni che prima venivano svolte da impiegati e persone fisiche.

Questi software sono nati per aiutare l’uomo nello svolgimento delle sue attività, ma stanno sempre di più rimpiazzando le professioni.

Secondo una recente indagine svolta da una società di consulenza americana, oggi il 45% delle attività lavorative sono computerizzabili.

In previsione di un miglioramento delle capacità di comprensione linguistica dei software si potrebbe arrivare addirittura al 60%.

Praticamente si salverebbe soltanto un posto di lavoro su tre.

Sicuramente queste tematiche non sono da sottovalutare quando si tratta di scegliere un lavoro per il proprio futuro…

La soluzione alternativa può essere sicuramente quella di avviare un’attività in proprio.

Ma cerchiamo di capire meglio quali saranno i lavori del futuro più a rischio e quelli che invece resisteranno all’invasione degli automi, senza contare che ci saranno invece anche nuove professioni che potranno nascere proprio grazie ed essa. Del resto nella storia ci sono già state altre rivoluzioni che hanno portato sconvolgimenti nel modo di produrre, senza che per questo il lavoro sia scomparso.

Quali sono i lavori a rischio di estinzione

Abbiamo visto che i ruoli più a rischio sono quelli dal contenuto più ripetitivo e quindi maggiormente soggetti a essere codificati.

Quello che è cambiato, rispetto a qualche tempo fa, è che non solo le mansioni di tipo manuale sono a rischio, ma anche alcune professioni intellettuali come analisi dei dati o la contabilità.

Ecco alcuni esempi di lavori a rischio estinzione:

Operatori di call center: già oggi molte società ed enti si avvalgono di risponditori e assistenti virtuali automatici; in futuro queste tecniche sono sicuramente destinate ad aumentare sostituendo progressivamente gli operatori umani
Contabili: tra i servizi amministrativi è forse quello più a rischio, ma non è l’unico. In generale rischiano tutte le mansioni più semplici del settore
Agenti immobiliari: con la diffusione dell’utilizzo di Internet sarà sempre più diffusa anche la vendita di prodotti e servizi senza intermediazione
Analisti finanziari: se ci siamo ormai abituati a vedere in banca gli addetti allo sportello sostituiti dalle macchine, dobbiamo prepararci ai robot consulenti finanziari che analizzano gli investimenti e usano algoritmi per creare portafogli personalizzati
Redattori di documenti: già oggi alcuni editori e agenzie giornalistiche utilizzano software per la redazione di rapporti basati su dati statistici
Commessi: anche il commercio non è esente da questa rivoluzione come già si può notare in alcuni supermercati dove le cassiere sono state sostituite con casse automatizzate (da poco Amazon ha avviato il primo store totalmente privo di personale)
Anestesisti: in campo medico l’utilizzo dei robot, già utilizzato per alcuni interventi chirurgici di precisione, potrebbe sostituire addirittura alcune figure come quella dell’anestesista. Negli Stati Uniti c’è già l’approvazione della FdA anche se solo per anestesie leggere e su pazienti maggiorenni
Chef: qui si va a toccare un tabù, perché per noi italiani la cucina è sacra e ci sembra impossibile immaginare uno chef robotizzato. Eppure in Cina esiste già in alcuni ristoranti, dove prepara ricette come spaghetti e zuppa di granchi

Ma prima ti devo chiedere un piccolo favore…

Che ne dici di ringraziarmi per queste informazioni con un semplice +1?

Un piccolo gesto che non ti costa nulla e mi farà molto felice!

Grazie mille 🙂

I lavori del futuro più promettenti: ecco cosa faremo nel 2030

Tra i lavori del futuro più promettenti ci sono sicuramente quelli legati allo sviluppo dell’innovazione tecnologica.

Ad esempio il lavoro del programmatore, ovvero di colui che traduce o codifica l’algoritmo risolutivo di un problema dato nel codice sorgente del software da far eseguire a un elaboratore.

In generale, i lavori del futuro su cui puntare saranno tutti quelli in cui il rapporto umano è insostituibile e quelli ad alto tasso di creatività, cosa che per ora le macchine non sono ancora in grado di fare.

 

lavoro del futuro

Ecco allora la lista dei lavori del futuro su cui scommettere:

  1. Fisioterapista e osteopata: la manipolazione fisica per ridurre le disfunzioni e le patologie motorie eseguita da un essere umano non è assolutamente paragonabile a quella che eseguirebbe una macchina
  2. Dentista o chirurgo: come in quasi tutte le professioni mediche anche la cura dei denti e la chirurgia possono avvalersi di macchine ma per fortuna i professionisti non possono ancora essere sostituite totalmente
  3. Psicoterapeuta: difficile che un computer possa sondare i meandri della mente umana e soprattutto stabilire con il paziente l’empatia necessaria per aiutarlo a guarire dai suoi problemi
  4. Insegnante: ci sono insegnamenti, per esempio quello delle lingue straniere, che possono essere realizzati attraverso siti e applicazioni. Ma se ci riferiamo all’insegnamento scolastico, soprattutto quello rivolto a bambini e adolescenti, la figura del docente resta insostituibile
  5. Venditore: la vendita è l’anima del commercio e un buon venditore riuscirà sicuramente a trovare lavoro ancora per un bel po’
  6. Ingegnere funzionale: i progressi della scienza stanno rendendo ogni giorno sempre più possibile la creazione di vere e proprie parti del corpo. Saranno quindi necessarie delle figure professionali che si occupino di costruire parti del corpo artificiali: gli ingegneri funzionali.
  7. Nanomedico: lo sviluppo delle nanotecnologie sta facendo passi da gigante e in futuro potranno rivoluzionare le cure mediche e l’assistenza sanitaria. Per somministrare questi nuovi trattamenti nasceranno nuovi specialisti della nanomedicina
  8. Agricoltore genetista: gli allevatori e gli agricoltori del futuro saranno sempre più legati alla chimica e alla modificazione genetica. Non dovranno quindi soltanto conoscere la terra e gli animali, ma anche sapere quali tecniche utilizzare per migliorare i loro raccolti e produrre nutritivi a scopo terapeutico
  9. Esperto in automazione: in un mondo che corre sempre più veloce, l’automazione delle attività è sempre più una necessità impellente. Per ottimizzare i tempi e aumentare i profitti, tutto ciò che può essere automatizzato va automatizzato!
  10. Consulenti della terza età: queste figure saranno gli specialisti dedicati ad aiutare la popolazione che invecchia a migliorare la propria vita e gestire le loro esigenze personali e di salute. Dovranno occuparsi di sviluppare delle soluzioni efficaci in campo medico, farmaceutico, alimentare, psichiatrico e protesico, per migliorare le condizioni di vita e l’aspettativa di età
  11. Pilotspaziale: con l’inizio dell’era del turismo spaziale ci sarà sempre più necessità di piloti specializzati alla guida dei mezzi destinati ai viaggi spaziali
  12. Ingegnere spaziale: sempre per lo stesso motivo, l’ingegneria spaziale avrà uno sviluppo crescente
  13. Personal wellness trainer: l’evoluzione del personal trainer probabilmente sarà quella del personal wellness trainer, una figura in grado di cucire su misura del cliente, non solo un programma di allenamento funzionale, ma di svolgere anche un’attività di coaching per migliorare la nutrizione e le potenzialità stesse dell’individuo
  14. Esperto di digital marketing: come conseguenza della digitalizzazione, l’attenzione delle aziende si sta spostando sempre più verso internet e le piattaforme digitali in generale. Ritagliarsi un ruolo in questo mercato fiorente ha di sicuro buone prospettive.
  15. Agricoltore verticale: l’agricoltura idroponica e le coltivazioni verticali si stanno sviluppando sempre di più come modello di sviluppo sostenibile in città. L’integrazione di colture urbane risolvono diversi problemi e puntano a ristabilire un contatto tra l’uomo e la natura nei contesti metropolitani. Per gestire queste colture avveniristiche ci sarà bisogno di personale sempre più specializzato.
  16. Personal brander: in un mondo dove l’immagine è tutto, questa figura sarà la chiave del successo per qualsiasi attività professionale. Il personal brander, sarà il consulente dedicato ad aiutarci a creare il nostro “personal brand” e a diffonderlo in rete
  17. Maestro di ballo: riesci a immaginare come sarebbe fare un casqué ballando con un robot?
  18. Musicista: per la stessa ragione di cui sopra, riesci a immaginare un computer che compone una sinfonia?
  19. Attore: in questa professione giocano un ruolo importante la mimica facciale e l’impostazione della voce, aspetti molto difficilmente replicabili da una macchina o da un automa
  20. Esperto di sicurezza informatica: dato il numero sempre crescente di attacchi informatici da parte di hacker, ci sarà sempre più richiesta in tutto il mondo di figure esperte a proteggere i dati sensibili degli utenti, i database aziendali e i sistemi informatici governativi
  21. Consulente virtuale: dato che la vita di ogni giorno si svolge sempre di più sul web, non c’è da stupirsi se prenderanno sempre più piede i consulenti online. Avvocati, medici, commercialisti, esperti di marketing, ecc… Ogni attività di consulenza sarà presumibilmente svolta online in un futuro non troppo lontano. Meglio portarsi avanti in anticipo 😉
  22. Ingegnere per mezzi di trasporto alternativi: in futuro ci saranno sempre più progettisti e costruttori che creeranno mezzi di trasporto di nuova generazione utilizzando materiali e carburanti alternativi. Secondo previsioni un po’ più azzardate, entro i prossimi vent’anni potrebbero diventare realtà anche le automobili volanti e quelle sottomarine.
  23. Data miner: la crescita per l’interesse delle aziende e di tutti gli enti governativi e non per i big data, fa si che saranno sempre più richieste figure in grado di trovare, archiviare e gestire questa mole infinita di dati sensibili
  24. Narrowcaster: ogni giorno il pubblico dei media diventa sempre più esigente. Per questo motivo sarà sempre più richiesta la figura dei “narrowcaster”, gli specialisti nella creazione di contenuti specifici, tagliati su misura per soddisfare le esigenze specifiche del pubblico
  25. Export manager: in un economia sempre più globalizzata e priva di confini, la figura dell’export manager assumerà un ruolo sempre più importante per le aziende che vogliono fare business in tutto il mondo
  26. Virtual assistant: così come per i consulenti online, prenderanno piede sempre di più le figure degli assistenti virtuali. Segretarie e aiutanti per attività professionali e non che aiuteranno le persone a ottimizzare il proprio tempo, organizzando l’agenda giornaliera, occupandosi della gestione delle email e delle attività di routine di cui non vogliamo o non abbiamo tempo di occuparci
  27. Designer di realtà virtuale: con l’avvento della realtà virtuale, saranno sempre più richieste figure specializzate nella creazione di veri e propri mondi virtuali, che riproducono situazioni reali oppure completamente di fantasia, per trasportare l’utente in una dimensione unica
  28. Ingegnere 3D: grazie allo sviluppo delle stampanti 3D, ci sarà una richiesta crescente di esperti nella creazione di prodotti e strutture sempre più complesse realizzate con questo tipo di tecnologia
  29. Influencer: anche se a molti potrà non sembrare un lavoro vero e proprio, la figura degli influencer è in rapida ascesa. Sempre più persone si affidano ai consigli dei profili più famosi sui social media come Facebook, Instagram e Twitter, ed è nato un vero e proprio mercato intorno a questa figura
  30. Semplificatore: in una società sempre più complessa, sarà necessario semplificare le attività per ottimizzare tempi, spazi e procedure. Il semplificatore sarà l’esperto massimo nel trovare soluzioni semplici a problemi complessi e migliorare la qualità della vita sociale

 

Come puoi notare l’elenco dei lavori del futuro che saranno probabilmente più richiesti e redditizi è molto vario e comprende sia professioni tradizionali che idee innovative che stanno prendendo forma, o ancora professioni che ancora non esistono ma qualsi certamente avranno uno sviluppo concreto in futuro non molto lontano.

In ogni caso l’importante è rimanere al passo coi tempi e possibilmente prevedere gli sviluppi dell’economia e i cambiamenti che avverranno nel mondo del lavoro. Ci sarà sempre bisogno di servizi alla persona, di attività sociali, professioni legate all’innovazione tecnologica e all’ottimizzazione dei processi.

Se la tua idea di lavoro per il futuro rientra in una di queste categorie, hai buone prospettive davanti a te.

In caso contrario dovresti iniziare a domandarti che strada prendere…

Mettersi in proprio potrebbe essere sicuramente una scelta vincente.

Se l’idea ti stuzzica, puoi trovare ispirazione tra le 50 idee imprenditoriali che ho analizzato in questo articolo.

E tu che lavoro vorresti fare in futuro?

Scrivilo qui sotto nei commenti!

Un abbraccio,

Paolo

PS: Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici! Ti costa soltanto 1 minuto del tuo tempo e mi faresti davvero felice 🙂
Yandex.Metrica
Share This
SCARICA GRATIS il mio EBOOK e scopri 10 STRATEGIE INFALLIBILI per creare un BUSINESS DI SUCCESSOScarica Ora!

SCARICA GRATIS e OTTIENI LA MIA GUIDA per CREARE BUSINESS DI SUCCESSO!

In più avrai accesso al gruppo riservato numero uno in italia per imparare le migliori strategie per far crescere il tuo business

Grazie, la tua iscrizione è avvenuta con successo!

Scarica il mio Ebook gratuito e scopri: Le 7 Strategie Infallibiliper Creare un Business di Successo.

Scarica il mio Ebook gratuito e scopri: Le 7 Strategie Infallibiliper Creare un Business di Successo.

You have Successfully Subscribed!