Come aprire un negozio online di successo: la guida completa definitiva
aprire un negozio online

Come aprire un negozio online di successo: la guida completa definitiva

In questo preciso istante probabilmente altre centinaia di persone come te stanno cercando su Google come aprire un negozio online.

Questa è la dimostrazione perfetta che vendere online sia ormai un business sempre più promettente e in crescita costante!

D’altronde anche i dati lo confermano alla grande…

La spesa pro capite per gli acquisti online è in costante aumento e il trend è destinato sicuramente a crescere anche nei prossimi anni.

Ma diciamolo subito chiaramente aprire un negozio online o un e-commerce di qualsiasi tipo richiede studio, impegno e dedizione.

Aprire un negozio online è un progetto che può avere delle grosse potenzialità di guadagno, ma anche dei rischi come qualsiasi altra attività.

Mettersi in proprio è una sfida entusiasmante che può portare a dei risultati straordinari, ma che richiede anche sacrifici, studio e determinazione.

Se vuoi scoprire tutti i segreti dietro questo business milionario, leggi fino in fondo questo articolo e troverai tutte le risposte che stavi cercando…

Sei pronto?

Partiamo!

Come aprire un negozio online: la guida completa definitiva

Aprire un’attività di tipo tradizionale è un operazione che comporta sicuramente degli investimenti e un’organizzazione maggiore rispetto ad aprire un negozio online.

Dovrai cercare una location da affittare per la tua attività, fare degli investimenti per la ristrutturazione e l’arredamento dei locali, gestire gli stock di magazzino e il personale…

Tra le tante idee imprenditoriali che potevi avere, quella di aprire un negozio online ti darà sicuramente il vantaggio di avviare la tua attività con dei costi molto più contenuti.

Un buon motivo per prendere seriamente in considerazione questo modello di business, non credi?

Ma non è solamente questo che porta migliaia di persone in tutto il mondo a diventare ogni anno imprenditori digitali e avviare e-commerce di vario genere.

Aprire un negozio online ti consentirà di vendere su internet ad un numero potenzialmente infinito di persone.

Ogni giorno infatti sempre più persone decidono di acquistare su internet in tutto il mondo!

Il commercio e le vendite online tramite e-commerce sono in costante aumento e lo saranno sempre di più negli anni a venire.

Anche se tu dovessi già avere un’attività tradizionale come un negozio di abbigliamento ad esempio, aprire un e-commerce ti permetterebbe di vendere i tuoi prodotti online a più clienti e aumentare i tuoi profitti.

Aprire un negozio online idee e consigli utili

Dopo aver visto i principali vantaggi e svantaggi e le questioni burocratiche che dovrai affrontare, vediamo ora insieme alcune idee utili per aprire un negozio online di successo.

Tra i problemi principali che tormentano la mente di qualsiasi futuro imprenditore del web, ci sono sicuramente alcune cose più frequenti:

  • vantaggi e svantaggi di aprire un negozio online
  • come aprire un negozio online: la normativa
  • come aprire un negozio online senza partita iva
  • come aprire un negozio su Ebay, su Amazon e su Etsy
  • come aprire un negozio online di successo e molto altro ancora

Vediamo allora di rispondere punto per punto alle principali problematiche che ti troverai ad affrontare.

E allora vediamo subito insieme quali sono tutti i pro e i contro di avviare un negozio su internet…

Aprire un negozio online: vantaggi

Il vantaggio più immediato di aprire un negozio on line è sicuramente quello di poter vendere praticamente qualsiasi cosa potenzialmente a chiunque disponga di una connessione internet in tutto il mondo.

In poche parole, aprire un ecommerce ti può consentire di realizzare il sogno di praticamente qualsiasi imprenditore: vendere a chiunque e in qualunque parte del mondo!

Ma non è sicuramente finita qui… 

Il tuo negozio online sarà aperto 24h su 24h, 7 giorni su 7.

E senza bisogno di pagare luce, pulizie e riscaldamento.

Il tuo negozio virtuale ti consentirà di vendere online anche mentre dormi e svegliarti con l’incasso della giornata già in attivo!

Un bel vantaggio non credi?

I principali vantaggi di aprire un e-commerce sono questi:

  • bassi costi di avviamento per avviare l’attività
  • puoi raggiungere potenzialmente tutte le persone nel mondo
  • puoi gestire la tua attività da ovunque e gestire il tuo tempo come vuoi
  • il tuo negozio rimane aperto 24h su 24 e puoi vendere online anche mentre dormi
  • non sei obbligato ad assumere dipendenti fissi come commessi e cassieri
  • non hai nessun costo fisso per l’affitto del locale per esporre la merce

Avviare un’attività di questo tipo ti consentirà di iniziare in breve tempo, con un investimento più contenuto rispetto ad un’attività tradizionale e investire poi nell’attività all’aumentare del fatturato.

Ci sono sicuramente anche degli svantaggi, visto che ti troverai a dover affrontare una concorrenza piuttosto agguerrita!

Aprire un negozio online: svantaggi

Se come immagino hai già l’acquolina in bocca pensando al tuo business online, ti consiglio di considerare bene anche le difficoltà a cui andrai in contro.

I principali svantaggi di avviare un e-commerce sono questi:

  • dovrai competere con una concorrenza molto elevata
  • per avere successo devi conoscere bene il mercato
  • per vendere online devi conoscere le tecniche di marketing (o richiedere la consulenza di un esperto)
  • l’attività non si ferma mai e a volte ti troverai a dover risolvere problemi quando sei in vacanza

Come vedi oltre agli innumerevoli vantaggi, dovrai fare i conti anche con la realtà di un mercato davvero competitivo.

E’ importante che tu abbia chiaro da subito che per aprire un negozio online di successo, devi conoscere le strategie di web marketing più efficaci.

Mettiti il cuore in pace…

Non ti rimane che impegnarti e studiare oppure affidarti a qualcuno che conosce il settore e le strategie da sfruttare per vendere online.

Senza queste conoscenze e senza i giusti investimenti nella consulenza di un esperto rischi solamente di buttare via il tuo tempo e i tuoi soldi!

Ora che hai più chiari i punti di forza e le difficoltà che potrai incontrare avviando un’attività di questo tipo, vediamo insieme brevemente cosa serve per aprire un negozio online.

Come aprire un negozio online: la normativa

Dopo tutte queste belle premesse immagino che ti starai già immaginando su una spiaggia tropicale mentre il tuo e-commerce fattura centinaia di migliaia di euro.

Beh è un bel programma, non c’è che dire 🙂

Ma ora vediamo insieme la parte un po’ più noiosa ma altrettanto importante che dovrai affrontare se vuoi portare avanti questo progetto.

Come per qualsiasi attività imprenditoriale infatti devi conoscere anche la normativa che regola il settore se non vuoi rischiare di incorrere in qualche sanzione…

Per tua fortuna aprire un negozio online è piuttosto semplice.

Ecco come fare per aprire un negozio online in regola con la legge:

  1. Registrarsi presso la Camera di Commercio di competenza
  2. Aprire una partita Iva scegliendo i codici Ateco corrispondenti alla tipologia di merci che vuoi vendere
  3. Segnalarne l’apertura al Comune di Residenza

Si anche per aprire un negozio online è necessario richiedere la cosiddetta S.C.I.A (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) ai sensi dell’art. 19 della Legge 241/90.

Come aprire un negozio online senza partita iva

Come per tante altre professioni del web, in Italia la confusione come al solito regna sovrana…

Lo sai che più del 50% delle nuove attività fallisce nei primi 3 anni?

SCARICA IL MIO EBOOK GRATUITO
"I 7 Errori da Non Fare per Avviare un Business di Successo"

Sono tantissimi gli aspiranti imprenditori digitali che ogni giorno si chiedono come aprire un negozio online senza partita iva.

Purtroppo è una domanda spinosa, che come al solito si va a scontrare con la ormai nota e complicata burocrazia italiana.

C’è anche da dire che questo rappresenta per molti lo scoglio più grande per iniziare la propria attività.

E allora facciamo chiarezza su questa questione una volta per tutte!

In Italia si può o non si può aprire un negozio online senza partita iva?

La normativa italiana dice che l’apertura della partita iva è necessaria solamente in caso in cui venga svolta un’attività imprenditoriale continuativa.

E come molte altre norme italiane questa espressione può dar luogo certamente a qualche fraintendimento…

Ma è davvero difficile immaginare come un’attività di questo tipo possa rientrare nella sfera delle attività occasionali, dato che vendere online risulta a tutti gli effetti un’attività commerciale continuativa.

Per questo motivo è piuttosto difficile pensare di aprire un negozio online senza partita iva.

Visto che l’attività di vendita è di per sé un’attività continuativa, per aprire un negozio online bisogna aprire la partita iva.

aprire un negozio online

Quanto costa aprire un negozio online?

Anche se inferiori a quelle richieste per avviare un’attività commerciale tradizionale, anche aprire un negozio online comporta delle spese sia per l’avvio dell’attività che per il suo mantenimento.

I costi di avviamento di un negozio online sono principalmente le spese per l’acquisto del dominio e l’hosting dedicato che ospiterà il tuo e-commerce, sia per l’acquisto e la creazione del sito web.

Dovrai poi occuparti di acquistare, installare e configurare un template ed i plugin necessari per le operazioni di marketing e di vendita.

Se invece decidi di affidare la realizzazione del tuo e-commerce ad un professionista, i prezzi possono variare da qualche migliaio a diverse decine di migliaia di euro per gli e-commerce più complessi.

I costi di gestione di un e-commerce sono invece più che altro legati agli investimenti in pubblicità e agli investimenti in digital marketing che dovrai sostenere per vendere online.

Pubblicità su Facebook e Instagram, Google e motori di ricerca, email marketing e strategie per ottimizzare le conversioni e aumentare le vendite sul tuo sito web.

Inoltre dovrai mettere in conto anche le tasse e i contributi previdenziali da versare all’Inps, il commercialista e tutto il budget necessario per la gestione del business online.

Certamente anche l’acquisto dei prodotti, lo stoccaggio della merce (se necessario) e le spese di spedizione e organizzazione dell’attività giocheranno un ruolo importante nei tuoi costi di gestione.

Se vuoi evitare completamente queste spese puoi sfruttare in modello di business innovativo del dropshipping che ti permetterà di aprire un negozio online senza magazzino.

Se avviare un e-commerce online ti sembra un investimento troppo oneroso, potresti optare per iniziare l’attività sfruttando le maggiori piattaforme di e-commerce al mondo, come Ebay o Amazon.

Come aprire un negozio online gratis (o quasi)

Sì, hai capito bene…

Oggi è possibile anche aprire un negozio online gratis, limitando così al massimo il rischio di investimento iniziale.

Affidandosi a una delle numerose piattaforme disponibili in rete, potrai vendere online prodotti e servizi senza dover affrontare tutti i costi iniziali necessari per avviare un e-commerce da zero.

Tra le varie soluzioni presenti sul mercato, quelle più comuni sono:

  • aprire un negozio su Ebay
  • aprire un negozio su Amazon
  • aprire un negozio su Shopify
  • aprire un negozio su Etsy

Con un investimento davvero contenuto, potrai iniziare a vendere sulle piattaforme di questi tre colossi del web raggiungendo un numero impressionante di potenziali clienti.

In cambio però dovrai pagare a vita commissioni alla piattaforma su cui deciderai di operare.

Aprire un negozio online: cosa vendere?

Un altra questione che domina le menti degli aspiranti imprenditori del commercio elettronico è cosa vendere sul proprio e-commerce.

Una domanda legittima dato che su internet si può vendere praticamente di tutto.

Ma proprio per questo come abbiamo già detto la concorrenza per vendere su internet è spietata e la scelta della nicchia di mercato sarà una scelta fondamentale per il successo del tuo e-commerce.

Vediamo insieme allora due esempi di commercio elettronico maggiormente cercati su Google.

Come aprire un negozio online di sigarette elettroniche e come aprire un negozio online di abbigliamento.

 

Come aprire un negozio su Ebay

Una soluzione semplice per vendere online senza dover affrontare grossi investimenti iniziali può essere sicuramente quella di aprire un negozio su Ebay.

Se sei già registrato sul sito la procedura per aprire un negozio Ebay è abbastanza semplice.

Innanzitutto dovrai leggere la guida per capire quale tipo di negozio scegliere: Base, Plus o Premium.

Il negozio Base può essere creato da chiunque abbia un account personale o business su eBay collegato a un conto PayPal.

La tariffa parte da 19,95€/mese ed è particolarmente consigliato se sei alla tua prima esperienza.

Se hai già esperienza e vuoi incrementare le tue vendite puoi scegliere il negozio Plus, che ha un costo di 39€/mese.

Il negozio Premium, che costa anch’esso 39€/mese, è riservato agli store di dimensioni più elevate e con maggiori potenzialità di vendita.

Inoltre dovrai corrispondere alla piattaforma una piccola percentuale su ogni vendita, che varia in base al pacchetto che hai scelto e alle vendite che effettuerai.

Come aprire un negozio su Amazon

Tutti ormai conoscono Amazon e la sua potenza è ormai sotto gli occhi di tutti!

Il negozio online più grande del mondo creato da Jeff Bezos macina risultati sempre più importanti, con fatturati che si aggirano intorno a qualche miliardo di Euro all’anno.

Amazon è il market place numero 1 al mondo dove vendere prodotti online di qualsiasi tipo. 

Negli ultimi anni ha avuto un vero e proprio boom ed oggi offre un servizio completo e chiavi in mano a tutti i suoi iscritti.

Vendere su Amazon Business conviene ed è davvero semplice anche per i meno esperti.

Infatti per iniziare ti basterà registrarti sul portale e caricare i tuoi prodotti che saranno subito visibili online.

Zero costi di realizzazione del portale e-commerce e zero costi di promozione, il tutto per soli 39€/mese.

Bello vero? 

Ma non è finita qui, perchè potrai perfino decidere se affidare la logistica e le spedizioni al servizio interno offerto dall’azienda.

Aprire un negozio su Amazon ha dei vantaggi strepitosi soprattutto per chi desidera iniziare a vendere online, ma non ha il budget da investire nella realizzazione di un e-commerce.

Ma è sicuramente una soluzione interessante anche per chi ha già un e-commerce avviato e vuole allargare il suo business ad una delle piattaforme di vendita online più conosciute al mondo!

Insomma, se vuoi vendere online, aprire un negozio online su Amazon è un’opportunità che dovresti certamente valutare.

Come aprire un negozio online di abbigliamento

Come per tanti altri settori, anche vendere abbigliamento online è un business in forte crescita.

A partire dai grandi marchi come Zalando e simili, negli ultimi anni è letteralmente esploso il numero negozi online di successo specializzati nella vendita di abbigliamento di ogni tipo.

Proprio per questo però, a causa della forte concorrenza in questo settore, è bene precisare alcune cose prima che tu decida di buttarti in questo business.

Per aprire un negozio di abbigliamento online ed avere successo bisogna fare i conti con la realtà e non pensare di poter competere coi giganti del settore.

E’ assolutamente ancora possibile invece, creare un negozio online che venda articoli di nicchia o addirittura calcare le orme di influencer e fashion blogger di successo, che fatturano anche milioni di euro.

Un valido esempio sono gli italianissimi Chiara Ferragni e Mariano Di Vaio.

Persone che grazie alla propria popolarità in rete possono vantare milioni di euro di fatturato annui vendendo online capi di abbigliamento di loro produzione o di altri marchi.

Dato che non potrai competere con i prezzi dei giganti del web, se vuoi aprire un negozio online di abbigliamento ti consiglio di investire molto sulla creazione di un brand e sulla scelta dei prodotti da vendere.

Ora che abbiamo visto le informazioni tecniche e burocratiche e alcune idee di business interessanti, vediamo invece nel dettaglio quali sono i fattori chiave per avviare un negozio online di successo.

Come aprire un negozio online di successo: conclusioni

I miei complimenti più sinceri, se hai letto fin qui questo articolo lunghissimo significa davvero che le tue intenzioni sono serie!

Se stai pensando seriamente di aprire un negozio online per metterti in proprio potresti davvero cambiare vita in pochissimo tempo.

Spero che tu abbia trovato tutte le informazioni più importanti che stavi cercando per aprire un negozio online.

Se ti è piaciuto l’articolo, aiutami a diffonderlo e condividilo sui social o con qualche tuo amico che potrebbe essere interessato all’argomento!

Sicuramente ora avrai anche le idee più chiare su come gestire l’attività, sulle varie piattaforme che puoi utilizzare e sui prodotti da commercializzare.

Ricordati, la vendita è il succo di ogni commercio, sia tradizionale che online!

Guadagnare con un negozio online è davvero una grande opportunità, ma ovviamente come qualsiasi altra attività richiede tempo e sacrifici.

Internet è un mercato accessibile a tutti e con la grande potenzialità di ottenere risultati davvero straordinari.

Già perchè oltre ai potenziali guadagni che puoi ottenere, aprire un’attività online ti rende libero di decidere come, dove e quando lavorare.

Benefici impareggiabili e che difficilmente potresti ottenere con un qualsiasi lavoro “normale” o se decidessi di avviare un’attività tradizionale.

Se vuoi davvero aprire un negozio online successo, devi conoscere le strategie di marketing più efficaci!

A questo proposito ho realizzato per te delle guide avanzate che potrai seguire passo dopo passo per realizzare davvero il tuo sogno.

Iscriviti subito al mio gruppo privato e riceverai in omaggio un ebook su come metterti in proprio, i miei migliori consigli e le strategie avanzate per avviare un business di successo!

Allora sei pronto a vincere questa nuova sfida?

Ma soprattutto, hai deciso cosa vendere nel tuo negozio online?!

Scrivilo qua sotto nei commenti, sicuramente qualcuno verrà a farsi un giro sul tuo e-commerce 🙂

In ogni caso, ti auguro buona fortuna… e incassi d’oro!

Un abbraccio,

Paolo

About the Author Paolo

Dopo la laurea in Marketing e Comunicazione Aziendale ho iniziato la mia carriera come imprenditore e avviato attività in diversi settori. Ho creato questo sito per aiutare tutte le persone che come me vogliono cambiare vita e mettersi in proprio. Grazie a StartFacile.com, ogni anno più di 100.000 imprenditori imparano come avviare con successo le loro nuove attività.

follow me on:

Leave a Comment:

2 comments
Add Your Reply
Share This

SCARICA SUBITO IL MIO REPORT E SCOPRI COME METTERTI IN PROPRIO E DIVENTARE UN IMPRENDITORE VINCENTE